Calcio Lecco – Milan

vs

Riepilogo

È il Milan di Ilenia Prati la prima qualificata per i quarti di finale del Torneo Annovazzi. Le rossonere hanno la meglio sul Lecco in una gara dove le blucelesti hanno opposto fiera resistenza, ma che ha premiato l’intensità e il tasso tecnico fantastico delle rossonere.

Primo tempo. Il Milan scende in campo con Piombo in porta, linea difensiva a due con Bonanomi e Carulli; centrocampo a quattro composto da Abbatangelo, Zapelli, Peres e Montaperto; davanti la coppia Stendardi-Lupatini. Risponde Crippa con Balossi, davanti a lei Invernizzi, Dell’Orto e Gorno; Lucrezia e Arianna Corti a protezione; Maggioni e Poncia larghe a supporto di Arosio. Il copione del match è evidente dai primissimi minuti: Milan che attacca sfoggiando un ritmo e una qualità difficili da sostenere, Lecco che serra i ranghi provando qualche sortita in ripartenza. La prima occasione netta arriva però solo al minuto 18: combinazione orizzontale alla velocità della luce che libera Abbatangelo sola davanti al portiere, ma la sua conclusione è centrale. Le blucelesti ci avevano tentato in precedenza con un bel tiro a giro di Poncia, ma sarà ancora Abbatangelo a sfiorare il vantaggio con una deviazione sotto porta fuori di un soffio. Sul finire di primo tempo è poi brava Piombo a gestire con freddezza un pallone che spiove alto verso la porta rossonera, con la prima frazione che termina 0-0.

Secondo tempo. Nella ripresa il Milan dà spazio a diverse nuove giocatrici, mentre il Lecco stringe i denti e inserisce Fazzini e Ripamonti. Ottimo l’ingresso a centrocampo di Gaia Tomaselli, che dopo un’occasione di testa capitata a Paolopoli su assist di Lauzi, si guadagna il calcio di rigore che la stessa Palopoli trasforma con freddezza. Sbloccato il risultato si fa tutto più facile per il Milan, che raddoppia poco più tardi: calcio d’angolo di Palopoli e inserimento perfetto di Lauzi, quando non sono passati neanche dieci minuti. La manovra del Milan prosegue tambureggiante, le lecchesi non si arrendono e mostrano sempre vitalità, soprattutto con Lucrezia Corti (giocatrice già promessa all’Inter), Maggioni, e con Invernizzi. La giocata più bella del match arriva a metà tempo con un triplo velo delle rossonere che libera al tiro Lauzi; Schisani mette in mostra grandi qualità balistiche, poi è ancora Tomaselli a seminare il panico con un dribbling ubriacante, fallendo però l’appuntamento con il gol. L’ultima chance, di testa, è per Rebecca Rai su corner ancora una volta perfetto di Palopoli. Il Milan sarà ora di scena il prossimo giovedì 24 marzo, nella prima delle due semifinali contro la Cremonese.

 

La Calcio Lecco

 

                              LECCO                      MILAN
Azzurra Colore Maglia Rossonera
GIOCATRICI ANNO   ANNO GIOCATRICI
BALOSSI GIULIA 2007 1 2007 PIOMBO AURORA
DELL’ORTO EMMA 2007 2 2007 ABBATANGELO SOFIA
GORNO VALENTINA (C) 2007 3 2007 BONANOMI ELISA
FAZZINI SARA 2008 4 2008 RAI REBECCA
CORTI LUCREZIA (VC) 2008 5 2007 ROVATI ELISA
CORTI ARIANNA 2008 6 2007 CARULLI LUCIA (C)
7 2008 ZAPELLI SOFIA
RIPAMONTI REBECCA 2007 8 2008 TOMASELLI GAIA
PONCIA LISA 2007 9 2008 STENDARDI ANNAIS
AROSIO ELENA 2007 10 2007 PERES GIADA (VC)
11 2008 LUPATINI BEATRICE
12 2008 RAI GIULIA
13 2008 MONTAPERTO ANGELICA
INVERNIZZI ELENA 2007 14 2007 DI FALCO IRIS
15 2007 RABBOLINI GINEVRA
16 2008 SCHISANI SOFIA
MAGGIONI GINEVRA 2007 17 2008 PALOPOLI FRANCESCA
18 2007 LAUZI VIOLA
Tecnico CRIPPA ANDREA Tecnico PRATI ILENIA

Dettagli

Data Ora League Stagione
10/03/2022 20:00 Bracco Cup - Woman's Football 2022

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoalsEsito
Lecco000Loss
Milan022Win

Lecco

Milan

Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0

con il patrocinio di

follow us

Aprile: 2024
L M M G V S D
« Mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  
Enotria è una storica società sportiva milanese che si dedica alla formazione delle giovani generazioni nel calcio giovanile, nasce nel 1908,è riconosciuta Scuola Calcio Elite della FIGC e Centro di Formazione Inter (sin dall’origine del progetto). Main partner di Enotria da oltre 30anni è il Gruppo Bracco, leader mondiale nelle soluzioni globali nella diagnostica per immagini. Insieme hanno costruito una collaborazione basata sulla continuità per promuovere uno sport di valore per le nuove generazioni. Sono diverse le attività nate da questa partnership che vanno ad animare il progetto WE PLAY THE FUTURE: un programma realizzato da Bracco in collaborazione con diverse società sportive giovanili e il Centro Diagnostico Italiano.
Football Club Enotria 1908
P. Iva 06931680158 – C.F. 80153350154
Via C.Cazzaniga, 26 20132 Milano Telefono: +39 02 2593 027 enotria@enotria.it