Sarnico – Como

vs

Riepilogo

Nella sfida fra due città lacustri la spunta quella della squadra dilettante. L’Uesse Sarnico supera il Como e vola agli ottavi di finale grazie ai tiri dal dischetto. La sfida nei tempi regolamentari termina 1-1, ma un super Radici indirizza il passaggio del turno a favore dei bergamaschi.

PRIMO TEMPO – Prima mezz’ora che si dipinge subito di blues: Bruno impensierisce Cavichini dalla lunga distanza, estremo difensore comasco che si fa trovare pronto e neutralizza la minaccia. Al 15′ sale in cattedra quello che probabilmente si è dimostrato una spina nel fianco per Pasotti nell’arco di tutta la gara: il numero 7 del Como Lembo. Esterno che si addentra in una serpentina e calcia alto. Al 22′ la storia si ripete: sempre la solita scheggia comasca rientra sul mancino e lascia partire una conclusione insidiosa alla quale si oppone Ortelli, non ottimale il posizionamento delle maglie blu sulla respinta del numero uno bergamasco. Alla mezz’ora arriva il vantaggio del Sarnico: Vigani sguscia via a Piai e serve al centro Faustini che si fa murare da Cavichini, più lesto di tutti si dimostra Cortesi che emula l’ultima marcatura di Sergi Roberto e batte cassa sull’1-0. Chiude la prima frazione lo squillo di Cassano con Ortelli che restituisce la telefonata al mittente.

SECONDO TEMPO – Intervallo che si rivela utile per i lariani: ragazzi di Tresoldi che mettono a repentaglio la solidità difensiva del Sarnico a causa della progressione di Arui che serve Pagani, terzino del Como che mette al centro per Colombo, fantasista che in tuffo non trova il bersaglio per questione centimetri. Dopo aver seminato il panico come centrocampista, Cassano in girata stile centravanti colpisce il legno alla sinistra di Ortelli e spaventa l’ambiente bergamasco. Con l’11 e l’8 ispirati il Como sembra aver trovato la quadra del cerchio: in seguito ai due tentativi della mezzala Airu, è Biffardi a non trovare la zampata decisiva sul suggerimento del tuttofare Cassano. Dopo svariati tentativi i comaschi trovano il pari con Cappucci al 24′ della ripresa, centrocampista comasco che si fa trovare pronto nella mischia e dopo due giri d’orologio dal suo ingresso in campo rimette la qualificazione in discussione. Tempi regolamentari che vedono terminarsi successivamente al tentativo fuori misura di Lembo. Tiri dagli undici metri che si rivelano fatali per il Como: pesano gli errori di Meda e Airu, complici le risposte superlative di Radici, pedina fondamentale per il raggiungimento dei quarti di finale per il Sarnico.

                       SARNICO                             COMO
VERDE Colore Maglia BLU
GIOCATORE ANNO   ANNO GIOCATORE
ORTELLI MANUEL 2009 1 2009 CAVICCHINI LEONARDO
CORTESI ELISEO 2009 2 2009 PAGANI SIMONE
FORESTI MARCO 2009 3 2009 PIAI LORENZO
MONIERI FRANCESCO (V) 2009 4 2009 KIKU LUCA
BELOTTI NICOLAS 2009 5 2009 DE CHIARA MARCO
ANTONIOLI NICOLAS 2009 6 2009 DI BARTOLO GIUSEPPE
FAUSTINI DANIEL 2009 7 2009 LEMBO FRANCESCO
NICOLI PAOLO 2009 8 2009 ARUI STEFANO (V)
VIGANI NICOLA 2009 9 2009 ARELLANO BAUTISTA
MEDOLAGO JOSHUA (C) 2009 10 2009 COLOMBO FEDERICO
BRUNO EMMANUEL 2009 11 2009 CASSANO RICCARDO (C)
RADICI ANDREA 2009 12 2009 OSSINO DANIEL
CLIVIO GABRIELE 2009 13 2009  
GATTI ANDREA 2009 14 2009 BERNASCONI MATTIA
MIRACOLO ANDREA 2009 15 2009 BARATELLI MATTIA
DECARLI EMANUELE 2009 16 2009 MEDA TOMMASO
CIRALLI SIMONE 2009 17 2009 MESSANA TRHOMAS
DOTTI LUCA 2009 18 2009 PINO ANDREA
  2009 19 2009 BIFFARDI SIMONE
  2009 20 2009 CAPPUCCI MATTIA
Tecnico PASOTTI MARCO   Tecnico TRESOLDI PAOLO

Dettagli

Data Ora League Stagione
23/02/2023 19:45 Bracco Cup 2023

Risultati

ClubGoalsEsito
Sarnico1Win
Como1Loss

Sarnico

Como

Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0

con il patrocinio di

follow us

Giugno: 2024
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Enotria è una storica società sportiva milanese che si dedica alla formazione delle giovani generazioni nel calcio giovanile, nasce nel 1908,è riconosciuta Scuola Calcio Elite della FIGC e Centro di Formazione Inter (sin dall’origine del progetto). Main partner di Enotria da oltre 30anni è il Gruppo Bracco, leader mondiale nelle soluzioni globali nella diagnostica per immagini. Insieme hanno costruito una collaborazione basata sulla continuità per promuovere uno sport di valore per le nuove generazioni. Sono diverse le attività nate da questa partnership che vanno ad animare il progetto WE PLAY THE FUTURE: un programma realizzato da Bracco in collaborazione con diverse società sportive giovanili e il Centro Diagnostico Italiano.
Football Club Enotria 1908
P. Iva 06931680158 – C.F. 80153350154
Via C.Cazzaniga, 26 20132 Milano Telefono: +39 02 2593 027 enotria@enotria.it