Como – Atalanta

vs

Riepilogo

L’Atalanta raggiunge il Milan nelle semifinali della Bracco Cup offrendo una prova estremamente solida e concreta, tanto da nascondere sotto l’abbondanza del 5-1 finale la combattiva prestazione del Como. Punteggio sicuramente severo per le lariane (sul pezzo anche quando il risultato è lievitato a favore delle nerazzurre) che hanno pagato anche un pizzico di sfortuna sull’errore difensivo che ha aperto la strada al gol del 2-0, quello che di fatto ha spianato la strada alla Dea.

PRIMO TEMPO. La partita viaggia inizialmente sui binari dell’equilibrio, ma l’Atalanta tesse col passare dei minuti manovre sempre più avvolgenti; il Como, dal canto suo, ribatte colpo su colpo ma dà l’idea di essere costretto a esaurirsi principalmente nella manovra di annullamento dell’avversario, trovandosi con poche energie e idee al momento di provare a imbastire azioni offensive. Dopo una percussione centrale di Caroli ben sventata da Barbetta in uscita, e una conclusione alta di Sala (senza troppe pretese ma buona per far maturare ancora un po’ il gol), l’Atalanta passa in vantaggio al 15′ con Martina Fadigati, brava a risolvere un’azione confusa con una rasoiata che prende il tempo al portiere. Una volta sbloccata le bergamasche acquisiscono ancora maggior sicurezza, il Como però è vivo, nonostante fatichi a comparire in zona pericolosa.

SECONDO TEMPO. La punizione velenosa di Sessa, in avvio di ripresa, fa intuire la voglia di dare il tutto per tutto delle ragazze di Giada Oliviero, con la speranza tuttavia frenata dall’immediato raddoppio atalantino griffato Boldrini. La neoentrata numero 11 approfitta di un’indecisione della centrale comasca, rubandole la sfera e andando a insaccare comodamente il gol della tranquillità. Da qui in poi l’Atalanta va sul velluto regalando altri tre gol di pregevole fattura. Prima è Norscia a stoppare appena fuori area prima di ritagliarsi lo spazio giusto per concludere a rete di destro; poi è Crotti a segnare il gol probabilmente più bello del torneo fino a questo momento: un destro defilato dai 25 metri che trova il sette sul secondo palo. La numero 8 è poi ancora protagonista, battendo alla perfezione il corner che Ghislotti capitalizza prima del gol della bandiera di Rebecca Ricci.

                          COMO                       ATALANTA
BIANCA Colore Maglia NEROAZZURRA
GIOCATRICI ANNO   ANNO GIOCATRICI
BARBETTA STELLA 2008 1 2008 MERIZIO ILARY
FRASCARELLI SARA 2008 2 2008 SALA MARGHERITA
SAILIS LISA 2009 3 2008 GHISLOTTI GIADA
IANNELLA MATILDA (C) 2008 4 2009 BACCHIO MARTINA
CASARTELLI ARIANA 2009 5 2009 NORSCIA REBECCA (V)
RICCI REBECCA (V) 2008 6 2009 GIACOMELLO DALILA
SESSA ASIA 2008 7 2009 FARINA GIULIA
CAPRANI SOFIA 2008 8 2008 CROTTI NICOLE
GIOVIO TEA 2008 9 2009 KRAFIA MALAK
FETTOLINI MATILDE 2009 10 2009 MARANO LOSANGELA
CORTI ARIANNA 2009 11 2009 BOLDRINI ELISA
ARRIGHI VITTORIA 2009 12 2008 GERVASONI SABRINA
    13 2008 LA VOLLA MARTINA (C)
    14 2009 ASONI ELISA
    15 2008 SCANDELLA ALICE
    16 2008 CAROLI GAIA
    17 2009 BAZZONI GIULIA
    18 2008 FADIGATI MARTINA
         
         
Tecnico OLIVIERO GIADA   Tecnico SIGNORELLI ALBERTO

Dettagli

Data Ora League Stagione
16/03/2023 20:00 Bracco Cup - Woman's Football 2023

Risultati

ClubGoalsEsito
Como1Loss
Atalanta5Win

Como

Atalanta

Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0

con il patrocinio di

follow us

Giugno: 2024
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Enotria è una storica società sportiva milanese che si dedica alla formazione delle giovani generazioni nel calcio giovanile, nasce nel 1908,è riconosciuta Scuola Calcio Elite della FIGC e Centro di Formazione Inter (sin dall’origine del progetto). Main partner di Enotria da oltre 30anni è il Gruppo Bracco, leader mondiale nelle soluzioni globali nella diagnostica per immagini. Insieme hanno costruito una collaborazione basata sulla continuità per promuovere uno sport di valore per le nuove generazioni. Sono diverse le attività nate da questa partnership che vanno ad animare il progetto WE PLAY THE FUTURE: un programma realizzato da Bracco in collaborazione con diverse società sportive giovanili e il Centro Diagnostico Italiano.
Football Club Enotria 1908
P. Iva 06931680158 – C.F. 80153350154
Via C.Cazzaniga, 26 20132 Milano Telefono: +39 02 2593 027 enotria@enotria.it