Inter – Atalanta

vs

Riepilogo

Se non si riescono a mettere d’accordo nei 90 minuti, di certo lo fanno dai tiri da fermo. Un super Amalfitano conduce i bergamaschi fino al duplice fischio. L’Atalanta supera l’Inter solamente in seguito ai calci di rigore e trova la Juventus in quella che è la partita più attesa del Torneo Annovazzi: la finale.

PRIMO TEMPO. Previtali scende in campo con il 4-2-3-1 con Mores alle spalle di Amalfitano e la coppia Mounirou-Fugazzola sulle corsie. Pedrinelli non cambia stampo e schiera un 4-4-2 a trazione anteriore. Lo scacchiere che in avvio di gara sembra aver ragione è quello milanese: Allasufi dopo 180 secondi con il mancino spedisce il pallone all’angolino basso, Sonzogni può solo sfiorare la conclusione dell’11 nerazzurro che significa 1-0. Nell’azione successiva al vantaggio dell’Inter Puricelli e Cassini chiudono a sandwich Fugazzola. Per l’arbitro è calcio di rigore: dal dischetto si presenta Amalfitano che non fallisce l’opportunità. Sponda di Milano che non si dà per vinta e al 9′ con Mezzanotte penetra l’area di rigore avversaria: trattore della zona che rientra sul suo piede preferito e piazza in buca d’angolo il 2-1 Inter. Successivamente ai tentativi Kone e Bettelli è Fugazzola a rimettere in piedi le sorti del match. Fantasista atalantino che imbuca per Amalfitano che fa passare il pallone fra le gambe di Galliera e fra i pali della porta difesa dal numero 1 milanese. 2-2 al 16′. Emozioni della prima frazione di gioco che non giungono al termine. Al 23′ troviamo la combinazione valevole il Guinnes della competizione: Mauri serve di tacco l’accorrente Favero che crossa sulla testa di Fugazzola che incorna sul palo lontano. 3-2 Atalanta e bergamaschi che vanno al riposo in vantaggio.

SECONDO TEMPO. Bastano solamente tre minuti del secondo tempo per far accendere la miccia del fantasista interista Piva, trequartista milanese che da fuori area infila la sfera fra palo e portiere e punteggio che recita 3-3. A sancire la fine della gara regolamentare è l’intervento spettacolare di Cerri sulla scivolata di Kone. Dal dischetto ha poi la meglio l’Atalanta: salvata dal miracolo di Cerri e trascinata in finale grazie ai sigilli di Fugazzola, Lung, Mauri e Verdelli.

                         INTER                        ATALANTA
BIANCA Colore Maglia NEROAZZURRA
GIOCATORE ANNO   ANNO GIOCATORE
GALLIERA CARLO 2009 1 2009 SONZOGNI MATTIA
DONATO ANDREA (V) 2009 2 2009 BERRIMA SALIM
LO VECCHIO LORENZO 2009 3 2009 FAVERO RICCARDO
CASSINI TOMMASO 2009 4 2009 GOLINELLI MARTINO
PURICELLI LORENZO 2009 5 2009 VERDELLI DAVIDE
NESE ALESSIO (C) 2009 6 2009 ZARRILLO ANTONIO
MEZZANOTTE DAVIDE 2009 7 2009 MOUNIROU TAOLIDE
BETTELLI LUCA 2009 8 2009 MAURI FEDERICO (V)
KONE IMED ISMAILE 2009 9 2009 AMALFITANO NICOLO’
PIVA KAIKI 2009 10 2009 FUGAZZOLA MARCELLO (C)
ALLASUFI MATTIAS 2009 11 2009 MORES MARCO
SEBASTIAN JOS 2009 12 2009 CERRI JACOPO
BORGHI SAMUELE 2009 13 2009 SCIFO DENNIS
ZANARIA MATTEO 2009 14 2009 VILLA GABRIEL
MASTARI RIYAD 2009 15 2009 PASCALI FRANCESCO
PANNUTO MATTIA 2009 16 2009 RICELLA DAVIDE
MARDEGAN JACOPO 2009 17 2009 LUNG MATTIA DANIEL
  2009 18 2009 MAZZANTINI LEONE
         
         
Tecnico PEDRINELLI LUCA   Tecnico PREVITALI ROBERTO

Dettagli

Data Ora League Stagione
23/03/2023 21:00 Bracco Cup 2023

Risultati

ClubGoalsEsito
Inter3Draw
Atalanta3Draw

Inter

Atalanta

Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0

con il patrocinio di

follow us

Maggio: 2024
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Enotria è una storica società sportiva milanese che si dedica alla formazione delle giovani generazioni nel calcio giovanile, nasce nel 1908,è riconosciuta Scuola Calcio Elite della FIGC e Centro di Formazione Inter (sin dall’origine del progetto). Main partner di Enotria da oltre 30anni è il Gruppo Bracco, leader mondiale nelle soluzioni globali nella diagnostica per immagini. Insieme hanno costruito una collaborazione basata sulla continuità per promuovere uno sport di valore per le nuove generazioni. Sono diverse le attività nate da questa partnership che vanno ad animare il progetto WE PLAY THE FUTURE: un programma realizzato da Bracco in collaborazione con diverse società sportive giovanili e il Centro Diagnostico Italiano.
Football Club Enotria 1908
P. Iva 06931680158 – C.F. 80153350154
Via C.Cazzaniga, 26 20132 Milano Telefono: +39 02 2593 027 enotria@enotria.it