Riepilogo

L’Accademia Calcio Azalee piazza il colpo nella giornata inaugurale dell’ottava della Bracco Cup Woman’s Football battendo 4-2 ai calci di rigore il Real Meda, la squadra più titolata della manifestazione. Per le varesotte si tratta del secondo successo in una settimana contro le rivali, avversarie anche nel girone primaverile di categoria. La formazione brianzola, al contempo, non riesce a capitalizzare un predominio maggiore sull’arco dei cinquanta minuti. Per le Azalee ai quarti ci sarà la prestigiosa sfida con il Milan campione in carica il prossimo 9 marzo alle ore 21:15.

PRIMO TEMPO. Le squadre si schierano a specchio, tuttavia le ragazze di De Candia approcciano in maniera migliore. Il baricentro è tenuto alto dalle due mediane Orsatti-Mandrà, ma la vera spina nel fianco per la difesa biancoblù è Tarasco, ala destra in grado di fuggire spesso alla marcatura. Si creano una serie di duelli uno contro uno quasi sempre vinti dalle brianzole, ma il primo pericolo arriva su un’azione collettiva: cross di Tarasco, Vismara appoggia per Origoni che calcia largo. La stessa Vismara è lucida poco dopo nel far scorrere il pallone e poi incrociare con il mancino sul secondo palo, ma trova la prima di una serie interminabile di parate da parte del portiere Valente. In mezzo a qualche errore in controllo e impostazione, il Real Meda non riesce a finalizzare, pur producendo un volume di gioco decisamente superiore alle avversarie.

SECONDO TEMPO. La formazione brianzola può contare inoltre su una panchina più lunga, un fattore importante data la concentrazione di energie. Il nuovo riferimento offensivo è Coggi, la quale ingaggerà un duello bellissimo con Valente, fino ai calci di rigore: almeno quattro gli interventi decisivi, sia dalla distanza che sull’uscita finale ad anticipare un gol già scritto. Le Azalee fanno fatica, con Tarasco che crea un tandem ficcante con Bettarelli, trovando sempre campo libero. Montin atterra al limite dell’area Coggi, minimizzando con l’ammonizione un rischio enorme per la porta biancoblù, ma il Real Meda alla fine colpisce. Errore di gestione della difesa Azalee, il pallone viene perso e rimpalla su Manco che riesce a far passare la sfera tra le gambe delle giocatrici avversarie. L’esito sembra segnato, ma mai come questa volta l’apparenza inganna: Catano trova infatti un gol d’autore con una punizione millimetrica che bacia il palo e costringe le brianzole a ricominciare da capo. Assalto finale senza effetti, anche perché Valente veste i guanti di Spider-Man.

CALCI DI RIGORE. Le Azalee iniziano la sequenza con il gol di Monolo, mentre il Real Meda fallisce l’esordio dal dischetto con Bettarelli, che calcia alto di mancino. Le biancorosse pareggiano al giro successivo con Mandrà e possono persino sorpassare le rivali con Manco, destro debole e centrale. Montin chirurgica, Coggi allarga troppo il piattone: capitan Michelin va sul sicuro e calcia centrale, regalando alle compagne una vittoria conquistata con fatica e sudore.

                            REAL MEDA            ACC CALCIO AZALEE
ROSSA Colore Maglia ARANCIONE
GIOCATRICI ANNO   ANNO GIOCATRICI
DONGILLI AURORA 2009 1 2009 VALENTE KATIA
BETTARELLI GAIA 2008 2 2009 MONTIN VITTORIA
VISMARA VANESSA (C) 2008 3 2008 BRAMBILLA SARA
SOLOHUD VALENTINA 2008 4 2008 POVOLO MATILDE
FINAZZO NICOLE 2009 5    
D’ANGIOLILLO M. ANGELIQUE 2009 6 2009 ISENI NOEMI
TARASCO GIULIA (V) 2008 7    
ORIGONI MADDALENA 2008 8 2008 GAUDINA ALICE
COGGI MARTINA 2009 9    
ORSATTI GIULIA 2009 10 2009 REGALIA ANNA
MANDRA’ AURORA 2008 11 2008 NUCARO FRANCESCA
ANNONI GIULIA 2009 12    
DI MATTEO GIULIA 2009 13 2009 CATANO GIULIA (V)
    14 2008 MONOLO TECLA
    15    
    16    
MANCO ANNA 2009 17 2008 MICHELIN VIOLA (C)
    18    
         
         
Tecnico DE CANDIA GIUSEPPE   Tecnico PERIPOLLI MARA

Dettagli

Data Ora League Stagione Arbitro
Febbraio 28, 2023 21:15 Bracco Cup - Woman's Football 2023 sig. MINA TADROUS (sez. di CINISELLO)

Risultati

ClubGoals
Real meda1
Acc. Calcio Azalee1
Goals
0
0
Assists
0
0
Yellow Cards
0
0
Red Cards
0
0