Mese: Febbraio 2024

Si completa il quadro dei quarti

Si completa il quadro dei quarti di finale della Women’s Cup e anche quello della Bracco Cup, con il recupero della gara non disputata giovedì scorso.

Ad accedere ai quarti di finale sono: Rhodense e Pro Sesto, per il torneo femminile, e Scarioniper quello maschile.

Nelle due gare del torneo femminile, fioccano i gol: da un lato la Rhodense infligge un perentorio 3 – 0 al Città di Brugherio, dall’altro Sedriano e Pro Sesto danno vita ad una battaglia, vinta dalle sestesi per 5 – 4, al termine di un incontro da montagne russe. Il recupero, invece, della gara non disputata lo scorso giovedì della Bracco Cup, vede invece sorridere la Scarioni, vittoriosa per 1 – 0 sul Cimiano.

Per un riassunto della serata guarda l’approfondimento di Sprint&Sport

I quarti di finale inizieranno, Giovedì 29 Febbraio:

BRACCO CUP
ore 19.45
Monza – Juventus
ore 21.00
Enotria – Milan

BRACCO CUP – WOMEN’S FOOTBALL
ore 20.00
Cremonese – Atalanta
ore 21.15
UESSE Sarnico – Monza

Sotto la pioggia… Di gol

Grandi emozioni nel turno che da accesso alla fase finale della Bracco Cup, condizionato dalla pioggia, ma caratterizzato dai tanti gol segnati

Ad accedere ai quarti di finale sono: Enotria, Pro Sesto e Monza.

Cominciamo subito col dire che una delle gare in programma, Scarioni – Cimiano, non si è disputata a causa della pioggia e sarà recuperata martedì 27 febbraio. L’Inter dovrà quindi ancora attendere per conoscere il proprio avversario. Vince 2 – 1 la Pro Sesto, eliminando la Varesina e guadagnandosi un posto per sfidare l’Atalanta. Rocambolesca e fantastica vittoria dell’Enotria che elimina l’Accademia Inter al termine di una gara emozionante, chiusa 4 – 3. Ora i padroni di casa se la vedranno con il Milan. Termina la corsa del Sangiuliano City, che perde 2 – 0 contro il Monza, il quale, nei quarti, incontrerà la Juventus.

Per un riassunto della serata guarda l’approfondimento di Sprint&Sport

I quarti di finale inizieranno, Giovedì 29 Febbraio
ore 19.45
Monza – Juventus
ore 21.00
Enotria – Milan

Il primo turno del torneo femminile, invece, presegue Martedì 27 Febbraio
ore 20.00
Rhodense – Città di Brugherio
ore 21.15
Sedriano – Pro Sesto

Il recupero della gara non giocata sarà Martedì 27 Febbraio
ore 18.00
Scarioni- Cimiano

Inizia la Women’s football!

Come ormai tradizione, accanto al torneo maschile, è iniziato anche quello femminile

Nelle prime due gare disputate il 20 febbraio, a festeggiare sono: Uesse Sarnico e Cremonese.

Le bergamasche hanno la meglio sul Como, dominano la gara imponendosi con un perentorio 4 – 1. Più combattuta la gara tra Cremonese e Fiammamonza, con le grigiorosse che riescono a spuntarla per 2 – 1.

Per un riassunto della serata guarda l’approfondimento di Sprint&Sport

Il torneo proseguirà con il maschile, Giovedì 22 Febbraio
ore 19.45
Cimiano – Scarioni
Monza – San Giuliano City
ore 21.00
Enotria – Accademia Inter
Pro Sesto – Varesina

Il primo turno del torneo femminile, invece, presegue Martedì 27 Febbraio
ore 20.00
Rhodense – Città di Brugherio
ore 21.15
Sedriano – Pro Sesto


L’emozione degli ottavi

Il secondo turno prosegue con sfide mozzafiato risolte da colpi di classe.

Al terzo turno accedono, dopo gare chiuse senza rigori: Enotria, Accademia Inter, Monza e Sangiuliano City.

L’esordio dei padroni di casa è assolutamente positivo, dato che i rossoblu si impongono per 3 – 0 contro l’Aldini. L’Accademia Inter elimina il Ponte San Pietro con un 2 – 1 siglato a pochi minuti dalla fine, quando ormai la sfida sembrava destinata ai calci di rigore. Dopo un primo tempo equilibrato è il Monza ad imporsi sulla Lombardia Uno, 3 – 1 il risultato finale. Altra vittoria importante per il Sangiuliano City che, dopo la vittoria sull’Alcione, si impone anche sull’Albinoleffe per 2 – 1.

La terza fase prosegue la prossima settimana, Giovedì 22 Febbraio
ore 19.45
Cimiano – Scarioni
Monza – San Giuliano City
ore 21.00
Enotria – Accademia Inter
Pro Sesto – Varesina

Prima, però, ci sarà l’esordio del torneo femminile, martedì 20 Febbraio
ore 20.00
Cremonese – Fiammamonza
ore 21.00
Uesse Sarnico – Como

Secondo fase … entrano le prof

Inizia il secondo turno e sono subito sorprese, entrano le professioniste ma a festeggiare sono i dilettanti.

Su quattro professioniste, solo una prosegue il torneo e al turno successivo, infatti, accedono: Cimiano, Scarioni, Pro Sesto e Varesina.

Cimiano che risponde colpo su colpo al Lecco e chiude la sfida sul 2 – 2, riuscendo ad imporsi ai calci di rigore. Basta invece un gol alla Scarioni per avere la meglio sul Como. Vince bene anche la Varesina, in grado di imporsi per 2 – 1 sulla Cremonese, mentre l’unica professionista ad esultare è la Pro Sesto che sconfigge per 4 – 2 l’Ausonia, al termine di una gara comunque molto combattuta.

La seconda fase prosegue la prossima settimana, Giovedì 15 Febbraio
ore 19.45
Lombardia Uno — Monza
San Giuliani City — Albinoleffe
ore 21.00
Enotria — Aldini
Ponte San Pietro — Accademia Inter

Segui anche la Rassegna Stampa by Sprint&Sport:

  1. La squadra rivelazione continua a volare: battuta una delle favorite con un gol pazzesco
  2. È un Cimiano senza senso: va in vantaggio, si fa riprendere ma alla fine elimina il Lecco ai rigori
  3. Si ispira a Malinovsky e sta vivendo una stagione da sogno: fa volare la Virtus e vuole la Rapp

Chiusa la prima fase, altri botti

Seconda giornata “straordinaria” per il torneo Annovazzi, eccezionalmente in campo di martedì.

A festeggiare a fine serata sono: Aldini, Ponte San Pietro, Lombardia Uno e Sangiuliano City.

Aldini che fugge subito nel primo tempo contro la Rhodense, andando avanti per 2 – 0 e triplicando le marcature nella ripresa per il 3 – 0 finale.

Nel prossimo turno dell’8 febbraio ’24 l’Ausonia se la vedrà con la Pro Sesto, la Varesina con la Cremonese, il Cimiano col Lecco e la Scarioni con il Como. Il Ponte San Pietro batte 3 – 1 la Masseroni, dopo un primo tempo molto combattuto e chiuso avanti 2 – 1, i bergamaschi arrotondano il punteggio nella ripresa per il 3 – 1 finale. Entusiasmante il confronto tra Lombardia 1 e Renate, che chiudono 2 – 2 e ai calci di rigore si affermano i rossoneri. Impresa, infine, del Sangiuliano City che batte per 1 – 0 l’Alcione, in uno degli incontri più caldi della prima fase.

La seconda fase inizierà presto, Giovedì 8 Febbraio
ore 19.45
Scarioni — Como
Varesina — Cremonese
ore 21.00
Ausonia — Pro Sesto
Cimiano — Lecco

Segui anche la Rassegna Stampa by Sprint&Sport:

  1. Entra dalla panchina ed elimina i favoriti: il Sangiuliano fa l’impresa e punta la finale
  2. Ne segna due ai professionisti e vince ai calci di rigore: il Lombardia Uno è miracoloso
  3. Tra i due blues vince il Ponte San Pietro: tris ai milanesi e il sogno può continuare

Bracco Cup … spumeggiante già dalla prima giornata

Come ogni anno l’appuntamento con il torneo Bracco Cup – Carletto Annovazzi è partito con grande entusiasmo e subito con partite mozzafiato. Il centro sportivo dell’Enotria ha accolto per la prima giornata i ragazzi dell’Under14 che hanno dato vita a quattro gare di buon calcio.

A festeggiare a fine serata sono Ausonia, Varesina, Cimiano e Scarioni.

Due partite trascinate fino ai rigori e due risultati identici, 2 – 1, per i primi passaggi del turno. In un match a tinte neroverdi, l’Ausonia si impone per 2 – 1 sulla Vis Nova, mentre la Varesina, con lo stesso risultato, passa il turno sulla Virtus Bergamo. Trascinate ai rigori, invece, le altre due sfide. Cimiano e Uesse Sarnico terminano in parità senza reti, dal dischetto i milanesi sono implacabili. Nell’ultima sfida, Scarioni e Accademia Pavese pareggiano 2 – 2, a passare grazie ai tiri dal dischetto sono gli arancioneri.

Nel prossimo turno dell’8 febbraio ’24 l’Ausonia se la vedrà con la Pro Sesto, la Varesina con la Cremonese, il Cimiano col Lecco e la Scarioni con il Como.

Nel mentre è prevista un’altra serata di qualificazione Martedì 6 Febbraio
ore 19.45
Lombardia 1 — Renate
San Giuliano City — Alcione
ore 21.00
Aldini — Rhodense
Masseroni Marchese — Ponte S.Pietro

Segui anche la Rassegna Stampa by Sprint&Sport:

  1. I migliori classe 2010 sono fenomenali: un pallonetto senza logica decide lo scontro tra titani
  2. Fa come Lautaro Martinez: segna da fuoriclasse, firma un gol capolavoro e si prende la storia