Giorno: 8 Settembre 2021

Enotria – Alcione

C’è grande attesa per la finalissima tra Enotria e Alcione: le due squadre arrivano a questo ultimo attimo pronte a darsi battaglia per sollevare al cielo il trofeo. L’atmosfera è elettrizzante: ci aspettiamo una sfida emozionante!

CRONACA PRIMO TEMPO:

1’: Inizia la finale!

7’: Gol dell’Alcione!!! Rinaldi si inserisce in area e con il piatto dal dischetto non lascia scampo a Bassi.

10’: Alcione in controllo del match: numerosi inserimenti sugli esterni d’attacco, che cercano di sorprendere.

14’: Episodio dubbio in area dell’Alcione, nella confusione c’è uno strattone ai danni di Agogliati. L’arbitro lascia correre.

16’: Azione insistita dell’Alcione sulla sinistra: palla al centro bassa respinta dalla difesa, la conclusione successiva finisce altissima.

17’: Grande palla gol per l’Enotria con il nove Lacinej, che chiude troppo il mancino e mette a lato da ottima posizione.

22’: Maderna calcia da fuori, Trevisani blocca con sicurezza.

24’: Fontanesi scatta sulla destra e riceve il raddoppio e il fallo in copertura. Niente di fatto sulla punizione seguente.

27’: Punizione per l’Enotria da 30 metri, il cross seguente viene sfiorato da due attaccanti ma finisce tra le braccia di Trevisani.

30’: Enorme occasione per l’Enotria!!! Dopo una carambola il pallone finisce sul destro di Agnelli che da pochi passi sceglie la forza e non la precisione e calcia a lato.

31’: Squadre a riposo, Alcione avanti!

CRONACA SECONDO TEMPO:

1’: Al via la ripresa!

9’: Enotria a un passo dal pareggio! Fa tutto bene Lacinej che si aggiusta il pallone per il tiro ma poi manda clamorosamente a lato.

11’: Ancora pericolosi i rossoblù! Destro da buona posizione di Agogliati: palla alta sopra la traversa.

14’: Non riesce l’Enotria a trovare il gol del pareggio: stiamo per entrare nell’ultimo quarto di gara, Alcione ancora in vantaggio.

20’: Pareggio rossoblù!!! Azione insistita dell’Enotria chiusa in rete dalla zampata di Scartinelli!!! 1-1 a dieci minuti dalla fine!

22’: Enotria che prova a spingere ora sulle ali dell’entusiasmo: tiro da fuori di Agnelli, palla a lato.

26’: Alcione a pochi centimetri dal vantaggio! Bulgari calcia fuori di un nulla da ottima posizione.

28’: Oranges di nuovo in vantaggio!!! Contropiede magistrale che manda Bulgari a tu per tu con Bassi: l’attaccante dell’Alcione e realizza il gol che forse consegna la coppa ai ragazzi di Tonani!

30’: L’arbitro assegna quattro minuti di recupero: ultime speranze per l’Enotria, ultime sofferenze per l’Alcione.

34’: Triplice fischio del direttore di gara!!! L’Alcione vince la 40ª edizione dell’Annovazzi!!!

Un successo importante per i ragazzi di Tonani che festeggiano il primo trofeo stagionale. Onore ai rossoblù che hanno combattuto con orgoglio fino alla fine e che forse avrebbero meritato maggior fortuna.

INTER – MILAN

Siamo giunti all’ultimo atto della Woman’s Football Bracco Cup e sfida più affascinante non poteva esserci. Sarà il derby milanese tra Inter e Milan ad assegnare il trofeo. Tutto è pronto, che vinca il migliore!

CRONACA PRIMO TEMPO:

1’: L’attesa è finita! Si comincia!

2’: Avvio subito determinato delle rossonere che provano a schiacciare l’Inter: tentativo da fuori di Danisi, bella risposta di Castelli.

7’: Le squadre si stanno studiando: dopo un leggero affanno iniziale, l’Inter cerca di prendere in mano il possesso. Il Milan osserva guardingo e si difende con ordine.

12’: Pecce cerca l’eurogol in rovesciata! Esecuzione splendida ma il suo tiro esce centrale: blocca Castelli.

15’: Grande opportunità per l’Inter!!! Ottima combinazione tra Tironi e Calegari che libera la punta nerazzurra nel cuore dell’area: capisce tutto Alberti, rapida in uscita bassa, ed evita guai al Milan.

17’: Che parata di Alberti!!! Punizione dai trenta metri per l’Inter affidata al destro di Calegari: l’attaccante cerca direttamente la porta e trova il riflesso dell’estremo difensore rossonero.

20’: Milan in vantaggio!!! Gol alla Shevchenko da parte di Sperduto, che si libera sull’out di destra, si gira in un fazzoletto e senza pensarci due volte calcia a incrociare, non lasciando scampo a Castelli.

26’: Sembra aver accusato un po’ lo svantaggio l’Inter, che non riesce a reagire in maniera decisa. Buon momento per il Milan che prova a chiudere il primo tempo in avanti.

30’: Pareggio nerazzurro!!! D’Elia scatta sul filo del fuorigioco beffando la difesa rossonera e a tu per tu con Alberti si mostra fredda. 1-1!!!

31’: Duplice fischio dell’arbitro: si va al riposo!

CRONACA SECONDO TEMPO:

1’: Al via la ripresa!

5’: Milan di nuovo in vantaggio!!! Gran girata da rapace d’area di Cappa che riporta il Diavolo avanti! Grande avvio di ripresa rossonero.

7’: Pareggio immediato nerazzurro!!! Che gol spettacolare da parte di Tironi!!! Sinistro imprendibile per Alberti, palla in rete. Che inizio di secondo tempo!

9’: La ribalta l’Inter!!! Contropiede magistrale di Calegari che si presenta davanti ad Alberti e la supera nonostante il portiere avesse toccato. 3-2 nerazzurro!

17’: Milan che aveva trovato il gol del pari, ma a gioco fermo: l’arbitro aveva già ravvisato un fuorigioco.

21’: Ritmo davvero forsennato: capovolgimenti di fronte costanti e tante occasioni. Comunque vada a finire, queste ragazze meritano un grande applauso per il torneo disputato e per lo spettacolo offerto.

26’: Tironi vicinissima alla doppietta!!! Tocco sotto delizioso a scavalcare l’estremo difensore rossonero: la palla sembra destinata a insaccarsi, ma il salvataggio in extremis di Polillo evita il peggio al Diavolo.

29’: Ultimi giri di lancetta: il Milan prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo, l’Inter difende il vantaggio.

30’: Calcio di rigore per il Milan!!! Tocco di mano in area nerazzurra punito dal direttore: finale al cardiopalma.

31’: 3-3!!! Sperduto non sbaglia!!! Pareggio Milan!!!

33’: Finale epico!!! L’Inter sfiora il clamoroso 4-3 su punizione, poi l’arbitro decreta la fine. Si procederà ai calci di rigori per assegnare il titolo.

E la coppa si tinge di nerazzurro!!! Le ragazze di Torriani non sbagliano un tiro dal dischetto e si aggiudicano il trofeo!!! Onore al Milan che avrebbe meritato altrettanto. Può cominciare la festa dell’Inter!