Stagione: 2024

Sedriano vs Pro Sesto

FORMAZIONI

Anno

C/V

N.

NOMINATIVO

 

NOMINATIVO

N.

C/V

Anno

2009

 

1

BRUZZNO MAYLA

 

1

 

2010

2009

 

2

RINALDI ALICE

OTTOLINI GIORGIA

2

CAP

2009

2010

 

3

LUPO MELITA

KARABELYOVA VENETA EVGENIEVA

3

 

2009

2009

CAP

4

PERNIGOTTI FEDERICA

GHIONI CLAUDIA

4

 

2009

2010

 

5

FIORDALISI CHIARA BENEDETTA

 

5

 

2010

2010

 

6

MARIENI VIOLA

 

6

 

2009

2009

 

7

PICCOLO ANNA

DELLA MORTE GRETA

7

 

2011

2010

 

8

CECCHI LINDA

NAVE ELENA

8

VCAP

2010

2010

 

9

ROTONDARO GIADA

DALLA MORA CHIARA STELLA

9

 

2009

2009

VCAP

10

MICCOLIS MARIA ELENA

SALA FRANCESCA

10

 

2010

 

 

11

 

FERRETTI AZZURRA MORENA

11

 

2009

2009

 

12

LISANDRON NATASHA

REINA SARA

12

 

2009

2010

 

13

CHIARELLI MARIA ROSA MICHELA

COSTANZO REBECCA GABRIELLA

13

 

2009

 

 

 

 

NUZZI ALESSIA

14

 

2010

 

 

 

 

ALLONI BENEDETTA

15

 

2010

 

 

 

 

DI MATTEO GIULIA

16

 

2009

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ORSATTI GIULIA

18

 

2009

Allenatore PENNISI BERND Allenatore TERRANOVA MATTEO

Arbitro: LEONARDO APUZZO (Sez. di MILANO)

vs

Rhodense vs Città di Brugherio

FORMAZIONI
2009   1 ROTA REBECCA   BEVILACQUA DESIREE 1   2010
2009   2 BENEDETTI IRENE BIANCARDI ANNA THI THANH 2   2009
2009   3 BARIGAZZI GRETA BRAMBILLA ALESSIA 3   2009
2009   4 DE PASCALE ARIANNA VITALI AMBRA 4   2010
2009   5 MAESTRONI MARTA LO RE ELENA 5 VCAP 2010
2009   6 RENNER VITTORIA PETRELLI MARGHERITA 6   2009
2010   7 COVA SOFIA DE GENNARO MATILDE 7   2009
2009   8 SCUZZARELLO GIORGIA FAGGIONI VIOLA 8 CAP 2009
2009 VCAP 9 ARCIERI YLENIA CAPURRO LUDOVICA 9   2010
2010   10 MAMMONE GIULIA ZANISI GRETA 10   2010
2009   11 SANTAMBROGIO MARTA COLOMBO ASIA 11   2009
2009   12 ALBERA ALMA        
2009   13 TONIN SABRINA VILLANI SARA 13   2010
2010   14 VACCARI CHANTAL BARZANO’ GRETA 14   2009
        RAGUCCI EDYTA 15   2010
Allenatore: FORNARI ANDREA Allenatore:  SEDDA SEBASTIANA

Arbitro: TODISCO OMAR (Sez. di Milano)

vs

Cimiano – Scarioni

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010   1 MERAVIGLIA MATTEO   MAGGIO SAMUELE 1 2010
2010   2 DEFELICI GABRIELE FIORAVANTI SAMUELE 2 VCAP 2010
2010   3 ZAMBELLI DANIELE SAVOIA ALESSANDRO 3   2010
2010   4 TINELLI ANDREA CONTE GABRIELE 4 2010
2010   5 AGO FLORENCO MARSILI RICCARDO 5 CAP 2010
2010 CAP 6 MANZO EMANUELE MUROLO GIANLUIGI JUNIOR 6 2010
2010   7 MEITE BAKARI DAVID ROMANO RICCARDO 7 2010
2010   8 CARAMORI CARLO GOTTI STEFANO 8 2010
2010   9 ZUBCU DUMITRU SCHMILL GABRIEL 9   2010
2010 VCAP 10 GIGLIOTTI ANDREA DIENG MAME CHEIKH 10 2010
2010   11 DEVICIENTI LUCA HORSEY JAMES 11 2010
2010   12 PLUGARU DAMIAN LORELLO PIETRO 12 2010
2010   13 PINA ACHILLE FERRI CRISTIAN 13 2010
2010   14 MERIGHI STEFANO D’ELIA ROBERTO CLAUDIO 14 2010
2010   15 VALSECCHI MARCO MICHELI EMILANO JARA 15 2010
2010   16 CALLIPO EDOARDO TELESCA LEONARDO 16 2010
2010   17 CONFALONIERI ANDREA CASELLA EDOARDO 17 2010
2010   18 DI GRAZIA RICCARDO MORONI FEDERICO 18 2010
2010   19 MANCONI CHRISTIAN CIANO VALENTINO 19 2010
2010   20 MAZZINILORENZO PIETROBONI ALESSANDRO 20 2010
Allenatore: BALDO ANDREA Allenatore: OLIVIERI ROBERTO

Arbitro: MEROLA NICOLAS (Sez. di MILANO)

vs

Enotria – Acc. Inter

Come un anno fa: a decidere Enotria-Accademia Inter sono i rigori, che grazie ad uno straordinario Carmicino danno ragione ai padroni di casa dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. I ragazzi di Muoio andranno ora ad affrontare il Milan nella seconda parte del torneo, quella sicuramente più difficile.

PRIMO TEMPO. Il primo tempo è sicuramente quello più avvincente e tirato: da una parte l’Accademia Inter quando parte in velocità è inarrestabile tanto che l’Enotria deve giocare al 110% per non prendere gol, di contro i padroni di casa giocano in maniera ordinata cercando di arrivare in porta con degli ottimi scambi al centro. I primi a fare paura sono Columba e Bardelli che impensieriscono i rossoblù prima con un tiro centrale (10′ ) e poi con una conclusione rimpallata (15′). In mezzo c’è l’ordine dell’Enotria che arriva al tiro con Damiani che però trova sulla sua strada, fino a quel momento senza ostacoli, un’ottima risposta di Fina che riesce a tenersi stretto il pallone (21′). Primo tempo che quindi finisce 0-0 e visto l’equilibrio inizia a dare quelle vibes da calci di rigore, ma ci sono ancora trenta minuti per provare a sbloccare la partita.

SECONDO TEMPO. La ripresa non è certo ai livelli del primo tempo sia per il campo sempre più scivoloso, dato dall’aumentare della pioggia, sia perchè la consueta girandola di cambi porta ad una parita più combattuta nelle zone centrali del campo che nelle due aree. Ci prova Zagaria (3′), ma il suo colpo di testa su corner si spegne alto. Anche Veneroni prova a spaventare i nerazzurri dell’Accademia Inter ma la sua conclusione direttamente da punzione viene respinta in maniera provvidenziale dal portiere ospite (14′). Dopo molti batti e ribatti si arriva alla lotteria dei penalty, con così tanta pioggia che ogni rigore che si insacca alle spalle dei portieri alza un’alta marea. Eroe dei tiri dal dischetto è Carmicino che ne para due e manda l’Enotria in paradiso a giocarsela con i diavoli del Milan.

FORMAZIONI

Anno

C/V

N.

NOMINATIVO

NOMINATIVO

N.

C/V

Anno

2010

 

1

CARMICINO MATTIA

  FINA CHRISTIAN

1

2010

2010

 

2

MERCURIO ALESSANDRO

GIOELI SIMONE

2

2010

2010

 

3

ROMANELLI DANIELE

ABITABILE MATTEO

3

 

2010

2010

 

4

BARAGETTI VALERIO

LINO GABRIELE

4

2010

2010

VCAP

5

VENERONI LORENZO

ACQUAVIVA THOMAS

5

2010

2010

 

6

PEZZALI LORENZO

GARAVAGLIA ALESSANDRO

6

2010

2010

 

7

DAMIANI RICCARDO

VALENTE ADRIANO

7

VCAP

2010

2010

 

8

COTTI MATIAS

ALTAVILLA RICCARDO

8

CAP

2010

2010

 

9

ANGELINI FEDERICO

MARCHESI DIEGO

9

 

2010

2010

 

10

TRICARICO EMANUELE

COLUMBA GAETANO

10

2010

2010

CAP

11

CORRAO LUCA

BARDELLI ANDREA

11

2010

2010

 

12

BASILE GIUSEPPE

MARCHETTI GIORGIO

12

2010

2010

 

13

TANGARI FILIPPO

CANDIANI EMANUELE

13

2010

2010

 

14

NAVA FRANCESCO

CAPUTO GABRIELE

14

2010

2010

 

15

BERGONZI RICCARDO

CARRANO MATTEO

15

2010

2010

 

16

FAVRETTO ALESSANDRO

DE MELO GUILLERME

16

2010

2010

 

17

DI FINE RICCARDO

NUZZI FEDERICO

17

2010

2010

 

18

KLUC LUDOVICO

TRECOZZI FILIPPO

18

2010

2010

 

19

PETILLO KARIM

 

 

 

2010

 

20

ZAGARIA EMANUELE

 

 

 

Allenatore: MUOIO FRANCESCO Allenatore: CORTI ANDREA

Arbitro: DI BETTO FILIPPO sez. di MILANO

vs

Monza – Sangiuliano

La più grande sorpresa della prima parte di tabellone contro, forse, la più forte squadra dello stesso. Monza-Sangiuliano City racconta di una partita dall’esito scontato, forse, solo sulla carta. Alla fine la carta avrà ragione e a passare è il Monza che si impone per 2-0 grazie ai gol di Caccavalle nel primo tempo e Bognetti nel secondo. Ora per il Monza arrivano i 2010 della Juventus.

PRIMO TEMPO. A partire forte è il Sangiuliano City che prende subito in mano le redini del gioco e dopo soli sei minuti riesce a rubare palla ad Agrati con Benaglia, ma un ottimo intervento in chiusura di Bognetti evita guai peggiori. Nel miglior momento dei gialloverdi arriva la doccia fretta: Caccavalle galoppa ed arrivato al limite dell’area fa partire un sinistro che batte Pontrelli facendo 1-0 (15′). Da lì ritorna in cattedra il Sangiuliano City che ha due grandi occasioni: prima Benaglia è sfortunato colpendo una traversa dopo aver sporcato un rilancio di Agresti (20′) e poi è Fama a provare in solitaria ma la sua conclusione si spegne di poco sul fondo (30′).

SECONDO TEMPO. Il secondo tempo è forse quello che più consegna al pubblico la supremazia dei ragazzi di Zenoni e infatti dopo soli cinque minuti ci prova Baggiani ma il tiro è rimpallato. All’8′ è sempre Caccavalle a provare la via del gol ma Manfredi para in due tempi. Il Monza continua a spingere per trovare il raddoppio e nell’ordine ci provano Chiffi (16′) ma incrocia troppo, Berettino (22′) ma il cross – seppur pericoloso – non scende abbastanza. Alla terza occasione il Monza trova il raddoppio con Brognoli che arriva a tu per tu con il portiere e insacca andando ad incrociare sul palo più lontano (26′). 2-0, partita in ghiaccio e sfida lanciata alla Juventus.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010   1 AGRATI FRANCESCO PONTRELLI ANDREA 1 2010
2010   2 BERETTINO STEFANO BORIANI DAVIDE 2 2010
2010   3 BAGGIANI LORIS TALARICO EMANUELE 3   2010
2010   4 BOGNETTI FEDERICO CRABA DIEGO 4 CAP 2010
2010 VCAP 5 CARUSO NICCOLO’ SELLA LEONARDO 5 2010
2010 CAP 6 PUGLISI LUCA MARIANI ACHILLE 6 2010
2010   7 CACCAVALE ANDREA AWUNGNKENG ADRIANO ASONGAN 7 2010
2010   8 MERATI MATTIA FAMA SIMONE 8 VCAP 2010
2010   9 SPAGNOLO ALBERTO BENAGLIA ROBERTO 9   2010
2010   10 SCARCELLA MANUEL TARENZIO ALESSANDRO 10 2010
2010   11 SARR PIETRO BABACAR PERNA TOMMASO 11 2010
2010   12 BARBIERO EDOARDO MANFREDI LUDOVCO 12 2010
2010   13 LONGHI SIMONE ROSABIANCA GIOELE 13 2010
2010   14 RAIOLA FEDERICO EL HIFNAWY YOUSSEF 14 2010
2010   15 CAPITANIO DANIEL CASCINO CRISTIAN 15 2010
2010   16 CHIFFI DANIEL AL SAID TAMER 16 2010
2010   17 RUSE LORENZO AZARA SAMUELE FRANCESCO 17 2010
2010   18 VALLECARO CHRISTIAN SOSA NAUEL FERNANDO 18 2010
      FARES HERNANDEZ YOSEF 19 2010
      ALFERAZZI NICOLO’ 20 2010
Allenatore: ZENONI CRISTIAN Allenatore: BRUSCHI ALESSANDRO

Arbitro: Ferrara Andrea sez. di MILANO

vs

Pro Sesto – Varesina

Un pantano, il miglior del mio ramo. In via Cazzaniga si gioca ben poco a calcio a causa del diluvio che batte su Milano. La Pro batte 2-1 la Varesina e accede di diritto alla semifinale del Torneo Annovazzi. Ai sestesi bastano i timbri di Cascella in avvio di gara e Di Gioia al quarto d’ora. Zonca e Leoni si laureano re della steppa meneghina, Ligu lottatore puro. Dal canto dei varesini brillano Cebotari e Baldera, autore della rete della bandiera rossoblù.

PRIMO TEMPO. La Pro Sesto riesce a costruire trame offensive nella metà campo della Varesina anche con rimbalzo incontrollato. Zonca verticalizza per Cascella e al 5′ sul cronometro fa 1-0 per i ragazzi di Pasca. Mastromarino al 17′ dagli sviluppi di calcio d’angolo trova il tap-in di Di Gioia che sull’uscita a metà di Di Cristina raddoppia lo score sponda biancoblù. Segmento iniziale dell’incontro che termina sul +2 a favore dei 2010 di Sesto San Giovanni.

SECONDO TEMPO. Al 4′ della ripresa i giochi sono riaperti. Il coro di Venegono si alza con la perla del numero 11 Baldera. Dopo aver cercato la gioia personale per ben due volte al terzo tentativo la trova sul meraviglioso traversone di Gurzi. Match riaperto dopo 240 secondi dal duplice fischio con i varesotti che partono all’assalto. Cebotari sbraccia, Maruca calcia ma non impensierisce Ferrari. Il sussulto del metronomo rossoblù chiude i giochi di una Varesina mai banale, sempre agguerrita, ma poco incisiva negli ultimi metri. Finale di 2-1 e Pro Sesto in final four.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010   1 FERRARI ALESSANDRO DI GRISTINA FEDERICO 1 2010
2010   2 CORDINI MATTIA GURZI ANTONIO 2 2010
2010   3 CASCELLA WILLIAM MONDINI ANDREA 3   2010
2010   4 SALA STEFANO MARUCA ALESSIO 4 VCAP 2010
2010 VCAP 5 LEONI CHRISTIAN FARSACI GABRIELE 5 CAP 2010
2010   6 LULY DIEGO TOMASINI FILIPPO 6 2010
2010   7 BERETTA SAMUELE GIAQUINTO DANIEL 7 2010
2010   8 ZONCA RICCARDO RIZZOLO PIETRO 8 2010
2010   9 LIGU ENDI CEBOTARO CRISTIAN DIEGO 9   2010
2010 CAP 10 MASTROMARINO RICCARDO BIANCHI MATTIA 10 2010
2010   11 BERETTA SAMUELE BALDERA YULIAN 11 2010
2010   12 DONOFRIO GIACOMO DONADUZZI ALESSANDRO 12 2010
2010   13 GIULIANO RICCARDO PERINA NICCOLO’ 13 2010
2010   14 CHIODI DAELLI LEO SALMINI ANGELO MATTIA 14 2010
2010   15 DORASCENZI ALESSANDRO OSTUNI SIMONE 15 2010
2010   16 CREMONE KEVIN ALESSANDRO CORCIMARI MAXIM 16 2010
2010   17 LEVATI NICCOLO’ MARIA VITALE LORENZO 17 2010
2010   18 IARIA CHRISTIAN ANGELO      
0   19 GUARNIERI MATTEO      
2010   20 HEGHEA MAXIM      
Allenatore: Pasca Ettore Allenatore: Simonato Simone

Arbitro:KENNE GUILEM PIQUER SEZ. MILANO

vs

Sarnico vs Como

Il secondo match sul sintetico di via Cazzaniga vedeva di fronte due formazioni entrambe protagoniste di una stagione fino a qui entusiasmante. Sia il Como di Marco Gennarelli, infatti, sua l’Uesse Sarnico di Mauro Predari sono infatti fresche di qualificazione alla fase Interregionale della Categoria Under 15, dopo aver prima vinto il proprio girone lombardo, e poi staccato il pass nel quadrangolare playoff. Nicotra di Milano dà il via a un primo tempo piuttosto equilibrato in cui le squadre hanno un approccio determinato ma prudente. La differenza la fanno allora la precisione e l’efficacia delle conclusioni in porta. Se i tiri a rete del Como finiscono in un paio di occasioni preda del portiere bergamasco, dall’altra parte Andrea Marini sfodera due colpi da chirurgo, di rara precisione, che permettono all’Uesse Sarnico di chiudere il primo tempo in vantaggio di due gol (la formula della Women’s Bracco ricalca quella del calcio Under 15 a nove, ma propone due tempi di gioco anziché tre). Punteggio che galvanizza le ragazze di Predari, togliendo al tempo stesso qualche certezza al Como, tenuto a compiere una rimonta estremamente complicata. Ed è così che la bilancia del secondo tempo pende più decisamente dalla sponda bergamasca. I ricambi danno un forte input al gioco del Sarnico, che trova la via della rete in altre due occasioni, con Mariasole Platto e con Marta Pecis. Il Como però è squadra orgogliosa, e non vuole tornare in riva al lago senza aver segnato nemmeno un gol. Ad addolcire il passivo, quindi, arriva la rete del 4-1 siglata dalla promettente Arianna Corti, che approfitta di una leggerezza difensiva per colpire e battere il portiere. Ai quarti, in ogni caso, ci va meritatamente l’Uesse Sarnico, deciso a ripetere (se non addirittura a migliorare), il percorso dello scorso anno, quando la squadra perse soltanto in semifinale contro l’Inter.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2009   1 CASSINA SARA   MICHELETTI ELISA 1 2009
2009   2 PARISELLA NICOLE TOCCO ALICE 2 2009
2009   3 GIOVIO TEA BELOTTI ALICE 3   2009
2010   4 CLERICI ANITA ROTA GRAZIOSI ALESSANDRA 4 2009
2009 CAP 5 CASARTELLI ARIANNA   5  
2009   6 ARRIGHI VITTORIA TUROTTI SARA 6 2009
2009 VCAP 7 CORTI ARIANNA BRESCIANI MARIA 7 2009
2009   8 FETTOLINI MATILDE PLATTO MARIASOLE 8 2010
2010   9 GIOVIO CORINNE VICINI ELENA 9   2009
2010   10 CAGLIANI NOEMI PECIS MARTA 10 2009
2009   11 GALIMBERTI ILARIA CAPPELLETTI GIORGIA 11 2009
2010   12 SOGGIA KAROL GRELLE GAIA 12 2009
2009   13 SALIS LISA   13  
        FERRARI ESTER 14 2009
        MARINI SARA ANDREA 15 2009
          16  
        ZERBINI ANITA 17 2009
          18  
        TRAPLETTI GIULIA 19 2009
Allenatore: GENNARELLI MARCO  Allenatore: PREDARI MAURO

Arbitro: Nicotra Edoardo (Sez. di Milano)

vs

Cremonese vs Fiammamonza

Semaforo verde anche per il tabellone femminile Annovazzi, che nella serata di martedì 20 febbraio ha offerto i primi due incontri di Ottavi di Finale. A battezzare la Women’s Bracco Cup 2024 (Inter campione in carica dopo il grande derby vinto in finale lo scorso anno) ci hanno pensato due squadre di prestigio e tradizione come Cremonese e Fiammamonza. Le grigiorosse Under 15 del tecnico Fabio Martelletti arrivavano in casa Enotria dopo l’importante trasferta a Cagliari di domenica scorsa (vittoria 4-0 e fase nazionale conquistata). Le ragazze del “Sada”, invece, sono accompagnate in panchina dal ds Oliviero Gritti – simbolo e icona della storica società di calcio femminile – al termine di un girone invernale assolutamente positivo, e in attesa di ricominciare l’avventura regionale primaverile. Sono proprio le monzesi a partire forte in un primo tempo comunque piuttosto equilibrato e giocato su buoni ritmi da entrambe le squadre. Su una palla inattiva proveniente dalla fascia, è perfetto l’inserimento di Chiara Magni, che di testa gira in rete il vantaggio e fa esultare le compagne. Fiammamonza che potrebbe anche raddoppiare con un’occasione a tu per tu col portiere (il portiere riesce a recuperare e a sventare), ma in campo c’è anche la Cremonese, che fa le prove generali scheggiando un palo da posizione defilata, e facendo correre un bel brivido. Nel secondo tempo, infatti le grigiorosse escono fuori e ribaltano la situazione giocando una frazione all’attacco e decisamente più dominante. Gol dell’1-1 che arriva dopo azione manovrata sulla destra (il gioco in ampiezza è una delle principali caratteristiche della Cremonese), con il cross rasoterra che Martina Corradi ribadisce in gol. Il sorpasso si concretizza successivamente grazie all’ottima Angelica Ferranti, brava a girare di collo pieno un calcio di punizione assegnato dall’arbitro Baccan, che ha colto di sorpresa le monzesi. Passa dunque il turno la Cremonese che nei quarti di finale, il prossimo 29 febbraio, se la vedrà contro le nerazzurre dell’Atalanta.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010 CAP 1 TERRUZZI ALICE RIGOLLI SOFIA 1 2009
2010   2 ROBORTONE SOPHIA LORENZINI EMMA 2 2010
2010   3 PROCOPIO SERENA GOZZETTI ANGESE 3   2009
2009   4 PAROLINI VALENTINA ZANI VICTORIA 4 2011
2009   5 TRIUNFO MELISSA CEMONESI MARTINA 5 VCAP 2009
2010   6 CIARDO MICHELA RICCI VIOLA 6 2010
2009   7 MAGNI CHIARA VISIERI GIOIA 7 2009
2009   8 GIORDANO ALICE LEONI JOLE 8 CAP 2009
2010 VCAP 9 RACO GRETA ANNA G. SARZI GIULIA 9   2009
2010   10 PATANE AURORA FERRANTI ANGELICA 10 2010
2010   11 RODIO ALESSANDRA CORRADI MARTINA 11 2010
2010   12 RACITI GIADA REOLETTI ELISA 12 2009
2010   13 DE LUCA CHIARA TEI VITTORIA 13 2010
2010   14 CASTELLI MARGHERITA GOZZETTI GIULIA 14 2009
2009   15 NOLASCO AGATA SOLE FUGAZZA MATILDA 15 2009
Allenatore:  Gritti Oliviero Allenatore: Martelletti Fabio

Arbitro: BACCAN GABRIELE (sez. di MILANO)

vs

Aldini – Enotria

Una sfida d’alto bordo come solo Aldini-Enotria può essere, tra due delle squadre più blasonate di Milano. Alla fine si porta a casa il passaggio del turno l’Enotria che batte gli avversari per 3-0 grazie alle marcature di Romanelli, Tricarico e Corrao. Per i ragazzi di Muoio ora un altro super scontro contro l’Accademia Inter.

PRIMO TEMPO. A partire meglio è l’Aldini che dopo soli tre minuti va al tiro con Mariello ma l’attaccante dei falchi viene fermato da una super parata di Basile. L’occasione degli avversari sveglia i padroni di casa che si affidano al loro bomber da 21 gol in stagione: al 4′ ci prova Corrao a spaventare l’Aldini ma la sua conclusione sfila a lato. Sono sempre i rossoblù a tenere il pallino del gioco e anche Pezzali prova il tiro, forte ma impreciso (11′). Al 12′ la partita cambia volto: passaggio illuminante che taglia tutto il campo e raggiunge Romanelli che supera Stefanovic e fa 1-0. Non sazi, al 29′ i ragazzi di Muoio raddoppiano: tacco di Corrao in area piccola e palla che arriva a Tricarico che deve solo buttare dentro, chiudendo il primo tempo sul 2-0 per l’Enotria.

SECONDO TEMPO. L’inizio della ripresa è la firma definitiva sulla partita: punizione dalla destra, si presenta Corrao e fa 22 in stagione con una conclusione precisa all’incrocio. L’Aldini non ci sta e nonostante il parziale sia proibitivo non si perde d’animo e torna alla carica con i nuovi entrati: al 12′ Campanozzi è caparbio nel tenere palla contro tre avversari e serve Attici che per poco non coglie di sorpresa Basile; un minuto dopo è Torres a provare un tiro-cross in che però non viene sfruttato dai compagni. In chiusura di match è ancora l’Enotria a fare paura: discesa imperiosa di Mercurio che mette in mezzo per Angelini che trova due volte l’opposizione di Stefanovic che salva l’Aldini dal 4-0 in maniera miracolosa (18′). Dopo i tre fischi dell’arbitro l’Enotria può finalmente festeggiare la prima vittoria – all’esordio – nel torneo di casa, e aspettare ora lo scontro contro l’Accademia Inter.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010   1 STEFANOVIC ALESSANDRO   BASILE GIUSEPPE 1 2010
2010   2 INCORVAIA VINCENZO TANGARI FILIPPO 2 2010
2010 VCAP 3 DOSSI GIOVANNI ROMANELLI DAVIDE 3   2010
2010   4 SHEHATA ARMIA BARAGETTI VALERIO 4 2010
2010   5 DI LONARDO ALEX PEZZALI LORENZO 5 2011
2010   6 VILLELLA ROBERTO VENERONI LORENZO 6 VCAP 2010
2010   7 PITTELLA DENNIS DAMIANI RICCARDO 7 2010
2010   8 LEPIDO GIOVANNI COTTI MATIAS 8 2010
2010   9 ABBALLE NICCOLO’ PETILLO KARI, 9   2010
2010 CAP 10 MARINETTI ALESSANDRO TRICARICO EMANUELE 10 2010
2010   11 MARIELLO SEBASTIANO CORRAO LUCA 11 CAP 2010
2010   12 PAMPURI ARON CARMICINO MATTIA 12 2010
2010   13 GUADAGNA MATTEO MERCURIO ALESSANDRO 13 2010
2010   14 MORONI ALESSIO NAVA FRANCESCO 14 2010
2010   15 TRIMBOLI ANDREA BERGONZI RICCARDO 15 2010
2010   16 KISELOV YEGOR FAVRETTO ALESSANDRO 16 2010
2010   17 CAMPANOZZI ALAIN RAFFAELE DI FINE RICCARDO 17 2010
2010   18 ATTICI CRISTIAN SIMONE KLUC LUDOVICO 18 2010
2010   19 CAMPANELLA RICCARDO ANGELINI FEDERICO 19 2010
2010   20 TORRS TYRON ZAGARIA EMANUELE 20 2010

Arbitro: BELFIORI TOMMASO SEZ. MILANO

vs

Ponte S.Pientro – Acc.Internazionale

Sarà ancora Enotria-Accademia Inter. Mentre i rossoblù di Muoio risolvevano la pratica Aldini, i nerazzurri di Corti vincevano una partita pazzesca contro il Ponte San Pietro. Il dominio del primo tempo si è trasformato in gol sul finale, precisamente al 27′, grazie a un’azione corale che ha permesso a Bardelli di firmare l’1-0. Nel secondo tempo, però, ecco la reazione dei bergamaschi, che trovano il pari grazie a un capolavoro da trenta metri di Torri. E proprio quando i calci di rigore sembravano l’esito scontato, Accademia di nuovo avanti con Marchesi: minuto 30 del secondo tempo e gol vittoria per i nerazzurri, che si giocheranno i quarti di finali nella classica milanese contro l’Enotria.

PRIMO TEMPO. Partono meglio i nerazzurri ma il vantaggio arriva solo al 27′, in quella che probabilmente è già l’azione del torneo: Bardelli per Columba, Columba per Lino, Lino per Marchesi, Marchesi per Bardelli: destro secco, Tentori battuto e Accademia avanti. Il tutto dopo un primo tempo di dominio, come perfettamente riassunto da tutte le altre occasioni: vedi il tentativo di Bardelli (1′), quello di Columba (10′), o ancora quelli di Altavilla (22′) e Marchesi (29′). Dall’altra parte il Ponte fatica, prova a limitare i nerazzurri ma va a riposo sotto di un gol.

SECONDO TEMPO. Ma mai dare per spacciati i bergamaschi, tanto che nel secondo tempo le cose cambiano. I ragazzi di Beretta trovano fiducia, alzano il baricentro e provano a riprenderla. Intanto l’Accademia continua a fare l’Accademia, tanto che Marchesi va pure vicino al raddoppio in apertura su assist di Gioeli. Ma che qualcosa stia cambiando è evidente, ed ecco il gol dell’1-1: un capolavoro senza precedenti. A firmarlo è un subentrato, Torri: destro da trenta metri e pallone sotto l’incrocio dei pali, che fa gioire i blues e piangere i nerazzurri. Quest’ultimi, tuttavia, trovano la forza di reagire e tornare in avanti. Tanto che allo scoccare del minuto 30, l’ultimo disponibile prima dei calci di rigori, trovano il gol vittoria: cross di Nuzzi, tocco vincente di Marchesi ed estasi nerazzurra.

FORMAZIONI
Anno C/V N. NOMINATIVO NOMINATIVO N. C/V Anno
2010   1 TENTORI FILIPPO   FINA CHRISTIAN 1 2010
2010   2 DANCI LEONARDO GIOELI SIMONE 2 2010
2010   3 BETTONI LUCA ABITABILE MATTEO 3   2010
2010 VCAP 4 MAZZOLENI MICHELE LINO GABRIELE 4 2010
2010   5 CINFRIGNINI AARON GARAVAGLIA ALESSANDRO 5 2010
2010 CAP 6 TAIOCCHI FEDERICO ACQUAVIVA THOMAS 6 2010
2010   7 ZANOLI LORENZO VALENTE ADRIANO 7 VCAP 2010
2010   8 ROTA ANDREA ALTAVILLA RICCARDO 8 CAP 2010
2010   9 BARABANTI SEBASTIAN MARCHESI DIEGO 9   2010
2010   10 ROTTOLI PAOLO COLUMBA GAETANO 10 2010
2010   11 MASSARA SEBASTIAN BARDELLI ANDREA 11 2010
2010   12 CAIO DAVIDE MARCHETTI GIORGIO 12 2010
2010   13 MAFFEIS TOMMASO CAPUTO GABRIELE 13 2010
2010   14 GOTTI TOMMASO CARRANO MATTEO 14 2010
2010   15 SHEHAJ GENIS CANDIANI EMANUELE 15 2010
2010   16 CACCIA GIACOMO DE MELO GUILLERME 16 2010
2010   17 TORRI MARCO TRECOZZI FILIPPO 17 2010
2010   18 FERRARI MATTIA NUZZI FEDERICO 18 2010
2010   19 FERREIRA PINTO JOSE’ CARLOS      
2010   20 PESENTI LORENZO      

ARBITRO: Fabbrica Filippo sez. di MILANO

vs